Brendon Hartley (Car 28):

“Quello del Bahrain è un tracciato del quale conservo bei ricordi: proprio qui, nel 2015, insieme a Mark Webber e Timo Bernhard abbiamo conquistato il nostro primo titolo mondiale con il team Porsche LMP1, quindi sono felice di tornare lì. Non posso dire che questa pista sia il mio forte, ma è una di quelle che conosco molto bene. A Melbourne non abbiamo ottenuto punti, ma da quel weekend abbiamo imparato tanto e credo che il Bahrain dovrebbe rappresentare un tracciato migliore per noi. Il mio obiettivo per questo fine settimana rimane lo stesso: segnare i miei primi punti in Formula 1”.

Pierre Gasly (Car 10):

“Quando penso al Bahrain mi torna in mente la pole position del 2015, quando ho fatto la pole nella gara di GP2: è un tracciato che mi piace abbastanza e quest’anno ci correrò per la prima volta con una monoposto di Formula 1. Di solito fa piuttosto caldo, ma la gara si svolgerà la sera e per me sarà qualcosa di nuovo, dunque vedremo. Non è la mia pista preferita, ma è piuttosto bella!”