Circuit de Barcelona – Catalunya
Pilota: Brendon Hartley – Vettura: STR13-02
Miglior Giro: 1:22.371 – Giri: 93

Brendon Hartley (Car 28):

“È stata una giornata davvero positiva. Non abbiamo avuto alcun problema, ma ci siamo fermati a causa delle condizioni meteo, si era quasi formato il ghiaccio lì fuori. Tutto è andato per il verso giusto, anche se non abbiamo provato alcuni elementi proprio per via del meteo, ma superare i 93 giri nel primo giorno di test è un ottimo inizio per la partnership tra Toro Rosso e Honda. Dal punto di vista del bilanciamento, ci siamo subito trovati a nostro agio, ma penso ci sia ancora del potenziale da tirar fuori. Sono davvero contento per come è andata la giornata. Credo che, probabilmente, un po’ tutti hanno faticato con le gomme: bastava fare una curva lenta e la temperatura delle gomme crollava, tanto che sembrava di essere su una pista di pattinaggio. È stata una giornata piuttosto impegnativa per far lavorare le gomme nella giusta finestra d’esercizio. Penso però che abbiamo imparato molto e ci siamo preparati per il resto dei test, forse ancora di più per quello della prossima settimana, quando le condizioni dovrebbero essere migliori. La guidabilità del motore è una delle migliori che io abbia mai provato su una vettura di Formula 1, quindi la giornata è stata positiva sotto ogni aspetto. Assolutamente, nulla da eccepire da parte mia”.”

 

James Key (Technical Director):

“È grandioso iniziare i test dopo un lungo inverno di preparazione e far girare la nuova macchina in pista. La priorità per oggi, e per tutta questa settimana, è prevalentemente quella di fare tanti chilometri per verificare l’affidabilità della monoposto, dando modo ai piloti di conoscerla più a fondo e prepararsi al meglio per l’inizio della stagione. Questo è una fase preparativa molto importante per i piloti, che non hanno avuto l’opportunità di affrontarlo lo scorso anno. Durante questa prima settimana lavoreremo sulle basi delle nuove gomme, il setup della vettura e le prestazioni aerodinamiche. Oggi abbiamo cominciato in maniera positiva, affrontando la maggior parte del programma di test che alla fine è stato limitato dalle difficili condizioni meteo del pomeriggio. Tuttavia, abbiamo percorso tanti giri senza grossi problemi: abbiamo lavorato bene e in modo proattivo con i nostri colleghi della Honda negli ultimi sei mesi, possiamo essere soddisfatti di questo incoraggiante inizio”.

Toyoharu Tanabe (Honda F1 Technical Director):

“Sono felice che siamo riusciti finalmente a portare la macchina in pista qui a Barcellona, dopo un inverno di lavoro frenetico. Non abbiamo completato l’intero programma pianificato per oggi, ma semplicemente perché abbiamo fatto meno giri rispetto a quelli che avremmo potuto fare oggi pomeriggio, a causa della pioggia e delle temperature molto basse. Tuttavia, sono soddisfatto del lavoro svolto e 93 giri sono di tutto rispetto. Anche se lavoriamo con la Toro Rosso solo da un breve periodo, lo sviluppo è andato avanti secondo i piani, grazie alla continua e fitta comunicazione che c’è tra i partner. Come team penso che stiamo lavorando molto bene e apprezzo gli sforzi profusi da tutto il personale in Italia, Regno Unito e Giappone.. Oggi, durante il primo giorno di test, abbiamo effettuato i consueti controlli di funzionamento sulla vettura, oltre al controllo operativo del flusso di lavoro, perché ovviamente siamo un nuovo team con una nuova vettura. Abbiamo ancora sette giorni di test ed è importante fare il maggior numero di giri possibile, al momento, per sviluppare tutto il pacchetto auto, concentrandoci sull’essere ben preparati in vista di Melbourne”.