Circuit de Barcelona – Catalunya
Pilota: Daniil Kvyat
Monoposto: STR12
Giri: 68
Miglior giro: 1:22.956

Daniil Kvyat (Car 26):

“La mia prima giornata in macchina è stata discreta: siamo stati in grado di completare un buon numero di giri, cosa che resta sempre l’obiettivo principale, quando si ha a che fare con una vettura nuova. Siamo rimasti un po’ in garage dopo pranzo, ma è sempre così quando si è in fase di test: è normale effettuare dei controlli precauzionali molto accurati su tutto, prima di uscire in pista. Le mie impressioni sulla STR12 sono positive: è veloce, ma ovviamente dobbiamo continuare a lavorare duramente per migliorare il pacchetto. C’è ancora tanto da scoprire ed è quello che continueremo a fare durante i test”.

Jody Egginton (Head of Vehicle Performance):

“Oggi, nel complesso, abbiamo fatto un buon passo avanti nel nostro processo di apprendimento che riguarda la STR12 e, contemporaneamente, Daniil ha avuto la sua prima occasione di guidarla. Così come ieri, abbiamo iniziato la giornata con una raccolta di dati aerodinamici e condotto alcuni test generali. Successivamente, abbiamo effettuato dei run combinando quanto imparato ieri con ulteriori prove, concentrandoci su aerodinamica, pneumatici e meccanica. Tutto sommato, i risultati raggiunti finora sono incoraggianti e affrontiamo il nostro programma di test adattando i run pianificati alle sfide che si presentano, come di consueto, quando si testa una nuova monoposto. Abbiamo una grande quantità di dati da elaborare durante la notte, sia qui in pista che in factory a Faenza, e ci aspettiamo di fare un ulteriore passo avanti domani”.

Daniil sarà di nuovo al volante della STR12 domattina, per poi consegnare la vettura a Carlos nel pomeriggio. Giovedì 2 marzo, il pilota russo guiderà ancora una volta al mattino, mentre lo spagnolo lo sostituirà nella sessione pomeridiana..