Anche Max Verstappen è stato impegnato in alcuni eventi promozionali, assistendo al weekend della World Series by Renault, a Spa-Francorchamps, in Belgio. Il nostro pilota olandese, stamatina, ha preso parte alla conferenza stampa FIA e, naturalmente, gli è stato chiesto dell’incidente di Monaco: con il senno di poi, avrebbe potuto fare qualcosa di diverso? “Non molto”, ha risposto. “Stavo attaccando, volevo quei punti, soprattutto dopo il pit-stop che avevamo fatto poco prima. Forse avrei potuto girare un po’ prima verso destra o tentare di evitarlo, magari riprovandoci più avanti. Ma non credo ci fossero tante cose da fare in maniera diversa, fino a quel punto”.

Indipendentemente da come andranno le sue qualifiche, Verstappen sarà arretrato di cinque posizioni sulla griglia di partenza, a causa della penalità inflittagli in seguito agli eventi di Monaco. Questo vuol dire che le sue speranze di andare a punti domenica potrebbero essere legate al probabile ingresso della Safety Car che, storicamente, durante questa gara fa molto spesso la sua apparizione. “Di sicuro, questa per me sarà una gara interessante”, ha affermato Max. “Dovrò sperare nell’ingresso di una Safety Car. Ma tutto dipenderà anche da altri fattori, come per esempio il comportamento degli pneumatici su questa pista. Sono tutti elementi da prendere in considerazione prima di prendere una decisione, per questo mi confronto molto con il team: loro hanno un sacco di dati a disposizione e vedono la tua posizione in pista rispetto agli altri avversari piloti quando la Safety Car viene inviata sul tracciato”.

Entrambi i nostri piloti saranno supportati da un folto gruppo di tifosi qui in Canada. Un gruppo di fan di Verstappen si è già fatto vedere, piazzandosi oggi fuori dal nostro garage durante la pit-walk. Carlos e Max non hanno mai gareggiato su questa pista, anche se lo spagnolo era presente qui lo scorso anno, seppur nelle vesti di spettatore. Quest’anno avrà anche modo di saggiare parte della vita notturna di Montreal, partecipando al Grand Prix Gala di questa sera.
Domani, però, l’attenzione si sposterà tutta verso l’azione in pista. Le prove libere partiranno, come al solito, alle 10:00 locali, le 16:00 CET. Mentre oggi il clima è stato caldo e la giornata principalmente soleggiata, le previsioni meteo suggeriscono l’utilizzo di pneumatici da bagnato domani, che non è mai il modo ideale di iniziare il weekend su una pista così impegnativa, dove il basso carico aerodinamico ed un eccellente impianto frenante sono in cima alla lista delle priorità.