Campionato Mondiale di Formula 1 2021

Campionato Mondiale di Formula 1 2021

Il Campionato Mondiale di Formula 1 2021 è la massima espressione dell’automobilismo sportivo che porta sui più iconici tracciati di tutto il mondo monoposto simbolo di ingegneria avanzata, tecnologia e velocità.

La Scuderia AlphaTauri, che progetta e realizza le proprie monoposto, partecipa al Campionato con il supporto della Honda, fornitore delle power unit ibride che spingono le nostre AT02, affidate quest’anno al pilota francese Pierre Gasly e al giovane debuttante giapponese Yuki Tsunoda.

Le novità regolamentari

Continuità è la parola chiave del Mondiale 2021: il regolamento tecnico ha subìto solamente lievi modifiche rispetto a quello dello scorso anno e impone l’utilizzo dello stesso telaio della passata stagione, una condizione che consente alle squadre di portare in pista delle vere e proprie evoluzioni delle proprie monoposto della stagione precedente. Le novità del 2021 puntano a ridurre di circa il 10% il carico aerodinamico e, a tale scopo, la FIA è intervenuta su alcuni elementi della vettura quali fondo, prese d’aria dei freni posteriori e appendici aerodinamiche.

Gli pneumatici Pirelli di quest’anno hanno una costruzione diversa e sono più pesanti, per far fronte alle più elevate forze generate dalle moderne vetture di F1. Questo ha portato al conseguente aumento del peso minimo delle vetture.

Gli pneumatici del Campionato di F1 2021 hanno cinque mescole differenti, ognuna contraddistinta da una sigla: la C1 indica la mescola più dura della gamma, mentre la C5 indica la più morbida. Per ogni fine settimana di gara, Pirelli nomina tre mescole che saranno facilmente riconoscibili grazie alle bande colorate sulla spalla della gomma: le bianche rappresentano sempre la mescola più dura, le gialle quella media e le rosse quella più morbida.

Il calendario della stagione 2021 di Formula 1

L’attuale calendario di Formula 1 è stato elaborato tenendo conto della delicata situazione sanitaria globale e, pertanto, in costante evoluzione per garantire un campionato con il maggior numero di gare possibile. Il Mondiale 2021 scatta il 28 marzo dal Bahrain, con Melbourne spostata a novembre, mentre il gran finale ad Abu Dhabi è fissato per il 12 dicembre.