Carlos Sainz

“Sono davvero impaziente di iniziare il mio terzo anno in Formula 1 con la Scuderia Toro Rosso: ne è passato di tempo dal primo anno da rookie, quando mi sentivo ancora piuttosto nervoso. Adesso quella sensazione si è trasformata in entusiasmo e motivazione, grazie a tutta l’esperienza che ho fatto insieme alla squadra. Non vedo l’ora di mettere in pratica ciò che ho imparato, in vista dell’imminente stagione 2017: mi sento pronto e decisamente più sicuro! La F1 sta facendo un grande passo avanti quest’anno, grazie al cambio regolamentare. Le vetture sembrano molto veloci e le gare attireranno molti più appassionati. Sono convinto che daremo un grande spettacolo. Quest’anno devo concentrarmi nel migliorare e continuare a inseguire buoni risultati: cercherò di fare meglio rispetto a quello che siamo riusciti a fare l’anno scorso, già di per sé molto buono. È difficile fissare qualsiasi obiettivo prima di arrivare in Australia e capire davvero dove siamo, ma sono sicuro che sarà un grande anno. Ora dobbiamo solo completare i test di Barcelona, la preparazione, trovare l’assetto della vettura adatto a me e prepararci a correre… non vedo l’ora!”

Daniil Kvyat

“Iniziare il mio quarto anno in Formula 1 mi fa sentire un po’ più vecchio, ma in realtà è una bella sensazione essere considerato un pilota esperto a soli 22 anni: spero ci saranno ancora altri anni così! Il 2017 è una grande stagione per tutti noi in F1, con nuove opportunità date dai nuovi regolamenti e dalle nuove vetture. Avremo bisogno di adattarci quanto più velocemente possibile ed è per questo che durante tutto l’inverno ci siamo allenati duramente, così da essere pronti per un maggiore sforzo fisico. Fin da quando ero un ragazzino ho sempre passato un sacco di tempo ad allenarmi, ma direi che questo è stato l’anno più intenso, perché le forze G aumenteranno tanto. Sarà entusiasmante correre con queste vetture, penso che saranno tra le più veloci nella storia di questo sport! Devo dire che la nostra macchina – la STR12 – sembra davvero sexy, aggressiva e unica al mondo! Non vedo l’ora che inizi questa stagione; il 2016 mi ha cambiato parecchio come persona, ora sono diverso: questo non può che aiutarmi ad approcciare il 2017 in modo migliore, perché sono davvero molto motivato. Ho tanta voglia di andare lì fuori e fare del mio meglio. Diamoci dentro!”

Carlos sarà al volante per la prima giornata di prove, mentre Daniil salirà sulla STR12 martedì.