AUTODROMO DI SOČI

AUTODROMO DI SOČI

L’autodromo di Soči ci accoglie con scorci davvero suggestivi; dalle panoramiche strade di montagna alle spiagge, dal porto turistico fino al Parco Olimpico, proprio dove sorge l’Autodromo. Dal 2014 ospita il Gran Premio di Russia di Formula 1.

Caratteristiche del Circuito di Soči

Il circuito di Sochi, con i suoi 5,8 chilometri, è il terzo in calendario per lunghezza, dopo Spa e Silverstone. Quasi due chilometri della pista si dipanano su strade cittadine e, per questo motivo, c’è da attendersi un’evoluzione dell’asfalto per tutto il weekend, considerando che l’impianto è poco usato durante l’anno e nelle prime prove libere il grip sarà limitato.

Il Sochi Autodrom non è tra i più impegnativi sul fronte dell’impianto frenante: ci sono 12 staccate e la decelerazione media è di 3,7 G. La chiave per la gestione della gara, comunque, resta sempre la gestione delle temperature del materiale d’attrito.

L’aspetto più critico riguardante l’impianto frenante è certamente legato al corretto dimensionamento delle prese d’aria, che garantiscono la temperatura ottimale per il funzionamento dei freni. Il punto più critico è in curva 2, dove i piloti sono chiamati a imprimere sul pedale una forza di 165 Kg, subendo una decelerazione negativa di 5,5 G.

Tutte e 6 le edizioni del GP di Russia disputate sul circuito di Soči sono state vinte dalla Mercedes, 4 vinte da Lewis Hamilton.

Statistiche del circuito
PRIMO GRAN PREMIO2014
NUMERO DI GIRI53
LUNGHEZZA CIRCUITO310.209 KM
DISTANZA DI GARA5.853 KM
GIRO RECORD1:35.861 – Valtteri Bottas (2018)