Mai come quest’anno il Mondiale F1 Esports è così aperto, a sole tre gare dalla fine: tra i primi sei in classifica tutti hanno matematicamente l’opportunità di conquistare il titolo piloti, mentre nel campionato a squadre si ripropone il duello Red Bull VS Mercedes, proprio com’è stato sulle piste reali fino allo scorso weekend. Anche quest’ultimo evento del campionato si tiene su due giornate: mercoledì 15 dicembre si va in pista su un circuito iconico, quello di Imola: il circuito del Santerno ospita per la prima volta un round dell’ F1 Esports Pro Championship e noi non vediamo l’ora di poter vivere la nostra prima gara di casa virtuale! Nella stessa giornata, si corre anche la gara del Messico, all’autodromo Hermanos Rodriguez. Il gran finale è in programma invece giovedì 16 dicembre: per il terzo anno consecutivo sarà il tracciato di Interlagos a decretare i vincitori del Mondiale F1 Esports. Ci aspettano 25 giri di fuoco, dove potrà succedere davvero di tutto!

E proprio nella nostra pista romagnola debutterà il nostro terzo pilota, l’italiano Dario Iemmulo, che finora si è comunque sempre allenato con Joni Törmälä e Sebastian Job facendo loro da ingegnere di pista durante tutti i round fin qui disputati. Insieme a lui, a Imola, l’esperto finlandese. Per Messico e Brasile torna invece la coppia titolare: Törmälä-Job. Inoltre a Joni, per confermarsi come specialista dei fastest lap in gara, basterà segnare un altro giro veloce in almeno uno dei prossimi tre appuntamenti per vincere il DHL Fastest Lap Award per il secondo anno consecutivo. Anche per Sebastian c’è un ulteriore elemento di motivazione in questo ultimo round del Mondiale: punta a diventare il miglior rookie del 2021!

Per seguire tutta l’azione del gran finale del Mondiale F1 Esports vi basterà collegarvi mercoledì 15 e giovedì 16 dicembre, a partire dalle 20.30 CET, sulla nostra pagina Facebook. Intanto però, per prepararci all’azione di queste ultime tre gare, abbiamo scambiato due chiacchiere con Liam Lawson, protagonista degli F1 rookie test di Abu Dhabi 2021 al volante della nostra AT02 (quella reale!), pilota del Red Bull Junior Team e già nostra wild card ai Virtual Grands Prix 2020. Ecco la nostra intervista al 19enne neozalandese: