L’Evento 3 del Mondiale Esports torna di scena mercoledì 24 e giovedì 25 novembre con tre gare tutte da vivere. Mercoledì si comincia alla grande, con due gare in piste eccezionali che faranno sentire i sim racer come sulle montagne russe. Per la prima volta nella storia della F1 Esports Series, infatti, si corre sul circuito di Portimao, in Portogallo. Il tracciato misura 4,653 km e il suo layout, particolarmente impegnativo, si compone di 15 curve in totale. Come da regolamento, il weekend di gara si svolge sul 35% della distanza originale, che a Portimao equivale a 107 km, per un totale di 23 giri. Subito dopo, tocca a Zandvoort, una pista old-school sulla quale il Mondiale Esports torna per il secondo anno consecutivo: qui, delle 14 curve in totale, solamente 2 sono piatte, mentre tutte le altre sono sopraelevate. Ci aspettano 25 giri infuocati!

Giovedì, invece, si vola virtualmente in Texas dove – dopo un anno d’assenza – torna l’appuntamento con il circuito di Austin: con le sue 20 curve e una distanza di gara di 110 km, è l’evento con più curve e più lungo presente nel calendario del F1 Pro Championship di quest’anno.

 

Anche per questo terzo round della stagione del F1 Esports Pro Championship, la nostra formazione di piloti resta la stessa. Joni Törmälä e Sebastian Job saranno in pista per cercare di conquistare altri punti utili per la classifica costruttori, che ci vede attualmente all’ottavo posto. Entrambi potranno contare sull’importante supporto di Dario Iemmulo, anche in questa occasione presente al muretto come race engineer.

Per seguire tutta l’azione dell’Evento 3 del Mondiale F1 Esports vi basterà collegarvi mercoledì 24 e giovedì 25 novembre, a partire dalle 20.30 CET, sulla nostra pagina Facebook.