Nell’Evento 1, a calarsi nell’abitacolo virtuale della AT02 di Scuderia AlphaTauri Esports Team ci sono il finlandese Joni Törmälä e la new entry inglese Sebastian Job. Joni abbiamo imparato a conoscerlo lo scorso anno ed è stato confermato per la sua dedizione e i notevoli risultati ottenuti, mentre Sebastian si è consacratonelle competizioni Esports nelle classi GT, vincendo la prestigiosa iRacing 12 Hours of Sebring e il titolo nella Porsche Esports Supercup. Quest’anno, tenta il grande salto nella massima categoria del motorsport virtuale a ruote scoperte per puntare in alto insieme a noi. A supportare entrambi, per questo evento in qualità race engineer, ci sarà un’altra new entry: l’italiano Dario Iemmulo, uno dei sim racer più interessanti che si è fatto largo nella Pro Rank di quest’anno a suon di buoni risultati.

Per ognuno dei tre Gran Premi di questo primo evento, i piloti affrontano tutte le fasi di un tradizionale weekend di gara: dalle prove libere alle qualifiche, fino al Gran Premio che viene disputato su una distanza di gara del 35% rispetto a quella reale. La piattaforma software è F1 2021 di Codemasters, videogioco ufficiale della Formula 1. Per fare la differenza in pista, i nostri piloti si sono allenati duramente per settimane: sanno perfettamente che per vincere serve tutto il loro talento, un set-up perfetto e una buona strategia di gara. Le performance delle monoposto, infatti, sono uguali per tutti.

Segnate gli appuntamenti in agenda: domani – mercoledì 13 ottobre – va in scena la prima gara sul circuito del Sakhir e, subito dopo, il GP di Cina sul tracciato di Shanghai, dove la Formula 1 reale manca ormai da due anni a causa della situazione sanitaria globale. Giovedì 14 ottobre, è la volta del GP d’Austria sul tracciato di Spielberg. Tutto sarà trasmesso in streaming, a partire dalle 19.30 BST (le 20.30 in Italia): potrete seguire l’adrenalinico inizio di campionato sulla nostra pagina Facebook!