Ci sono quindi tanti dati per l’analisi dei nostri ingegneri, stasera. Non tutti così utili perché, come di consueto qui, la superficie dell’asfalto era piuttosto sporca durante la sessione del mattino mentre nel pomeriggio, a diminuire ulteriormente il grip ci ha pensato qualche goccia di pioggia. A sorpresa, i forti temporali previsti per gran parte del weekend non sono ancora arrivati qui a Interlagos. Ma abbiamo ancora due giorni davanti a noi!

Per quanto riguarda le performance è ancora troppo presto per dire cosa possiamo aspettarci, anche se è chiaro che la conformazione di alcune parti di questo tracciato non si adatta molto bene al nostro pacchetto. Stamattina, Max ha chiuso 8° e Carlos 11°, mentre nelle PL2, hanno concluso rispettivamente in 14° e 15° posizione.

Il trionfatore del Messico, Nico Rosberg è stato il più veloce oggi, davanti al suo compagnio di squadra, Lewis Hamilton. A seguire le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen.