Carlos Sainz (STR10-04, Car n.55)
Prima sessione di Prove Libere
Miglior giro: 1:31.014, 4a posizione, 32 giri
Seconda sessione di Prove Libere
Miglior giro: 1:30.071, 7a posizione, 41 giri

“Sono felice per come è andata oggi, ho aspettato a lungo questo momento e, ora che è arrivato, posso dire che è stata una buona prima giornata. Abbiamo percorso tanti chilometri, che era il nostro principale obiettivo per oggi, perché non avevo mai corso prima su questa pista. Mi sono divertito lì fuori. Adesso dobbiamo analizzare tutti i dati che abbiamo raccolto oggi e continuare a migliorarci. In macchina ho avuto sensazioni positive. Questo è un tracciato tosto, ma mi piace e tutto sommato è stata una giornata positiva”.

Max Verstappen (STR10-03, Monoposto n.33)
Prima sessione di Prove Libere
Miglior giro: 1:31.067, 6a posizione, 31 giri
Seconda sessione di Prove Libere
Miglior giro: 1:31.395, 14a posizione, 6 giri

“Questa mattina siamo stati in grado di completare parecchi giri e questo mi è stato utile per abituarmi al tracciato. La prima sessione mi ha consentito di capire un po’ di cose in più sulla mia monoposto. Non ho fatto nessun errore e questo è stato un bene. Purtroppo, questo pomeriggio abbiamo avuto un problema alle batterie e non abbiamo potuto percorrere molti giri in pista. Non è stato certamente il modo migliore di chiudere la giornata, ma analizzeremo i dati stasera sperando di poter fare meglio nella terza e ultima sessione di prove domani, per poi affrontare la mia prima qualifica dell’anno”.

Phil Charles (Capo degli Ingegneri di pista)

“Oggi è la prima volta che portiamo la nostra vettura ad un weekend di gara e i nostri due piloti si sono comportati molto bene. Carlos e Max hanno fatto un lavoro eccellente e mostrato il giusto approccio, evitando grossi errori. Siamo positivamente colpiti. Abbiamo avuto un po’ di sfortuna con la monoposto di Max, dal momento che un problema al sensore della batteria ci ha portato a doverla sostituire. Per questo motivo Max ha fatto un solo run in FP2 ed è un peccato che non abbiamo potuto farlo girare quanto avremmo voluto. Carlos ha fatto un buon lavoro sugli stint brevi, anche se siamo consapevoli che con alcune piccole migliorie possiamo aiutarlo a progredire anche nei long run. Nel complesso è stata una buona giornata, abbiamo avuto qualche problemino con la macchina che cercheremo di appianare, per poi proseguire col nostro programma, sperando di ottenere un buon risultato domenica”.