Carlos Sainz (STR10-04, Car 55)
Terza Sessione di Prove Libere – Miglior Giro: 2:00.687, 5° pos.,  11 giri
Qualifiche – rimandate a domani mattina

“Che giornata piovosa! Questa mattina abbiamo avuto modo di girare con le gomme da bagnato estremo e, anche se è stato piuttosto difficile, siamo riusciti a completare alcuni giri e confermare il buon feeling che avevamo già avuto ieri, guidando sotto la pioggia. Quindi, ci sono alcuni aspetti positivi da prendere dalle Prove Libere 3: ora sappiamo che siamo abbastanza competitivi sul bagnato, ma domani tutto può cambiare… Potrebbe piovere di nuovo in qualifica, ma essere asciutto in gara. Sia per me che per tutta la squadra sarà una sfida avere qualifiche e gara nella stessa giornata, ma sono sicuro che gestiremo bene questa situazione, sono entusiasta e non vedo l’ora di farlo!”.

Max Verstappen (STR10-02, Car 33)
Terza Sessone di Prove Libere – Miglior Giro: 2:09.994, 20° pos, 7 giri
Qualifiche – rimandate a domani mattina

“Una giornata un po’ strana, quella di oggi, passata quasi tutta in attesa, a causa della forte pioggia… Questa mattina, nelle PL3, non sono riuscito a stare molto tempo in pista. Sono uscito e fatto due giri, scaldandomi un po’, ma poi c’è stato un problema sul fronte motore – un problema di iniezione – quindi sono dovuto rientrare ai box e, naturalmente, abbiamo perso un po’ di tempo. Una volta tornati in azione, pioveva così forte che purtroppo non si riusciva a spalancare il gas e quindi non abbiamo potuto preparare al meglio le qualifiche. Un peccato, per i tifosi che sono venuti qui oggi, che la sessione sia stata rimandata a domani, ma abbiamo provato a farli divertire un po’ dalla pit-lane, convincendo i nostri padri a salire nelle nostre auto, giocando a bowling con delle lattine di Red Bull e… andando a pesca! Per me, il momento più divertente è stato quando mio padre, mentre saliva in macchina, mi ha detto che non aveva comunque intenzione di scendere! Domani, speriamo di poter dare ai tifosi una bella giornata di spettacolo in pista: io sono pronto!”

Ben Waterhouse (Deputy Technical Director)

“Non c’è molto di cui parlare oggi. Avevamo previsto che il meteo avrebbe giocato un ruolo fondamentale nella sessione odierna, ed è stato proprio così. Almeno siamo riusciti a fare qualche giro questa mattina, ed è stato molto utile per entrambi i piloti, anche se abbiamo avuto alcuni piccoli problemi su entrambe le vetture. Questo ci ha portati a girare un po’ meno del previsto, ma siamo riusciti comunque a risolvere tutto in tempo per le qualifiche che, tuttavia, non si sono disputate. L’unica cosa positiva è che siamo riusciti a fare una prova sedile con due dei nostri piloti di “riserva”! Adesso guardiamo avanti, con le qualifiche e la gara nello stesso giorno: sarà particolarmente impegnativo! Vedremo cosa porterà con sé il meteo per domani mattina: noi abbiamo una vettura competitiva e piloti forti, dunque possiamo sperare in una buona prestazione in qualifica e poi di ottenere punti in gara”.