Carlos Sainz (STR10-04, Car 55)
Prima sessione di prove libere
Miglior giro: 1:19.245, 40 giri, 5°
Seconda sessione di prove libere
Miglior giro: 1:18.659, 14 giri, 6°

“Mi sono divertito moltissimo, lì fuori, oggi! La prima volta alla guida di una Formula 1 sul circuito di Monaco è sempre qualcosa di special, che sognavo da molti anni. In termini di prestazione devo dire che è andata anche meglio di quanto potessi aspettarmi considerando, appunto, che questo è stato il mio primo giorno qui. Ma è ancora presto per tirare le somme e non so come abbiano lavorato gli altri. È stato un peccato non riuscire a fare più giri nelle PL2 a causa della pioggia, perché per un esordiente come me sarebbe stato molto importante. Tutto sommato, però, la macchina si è comportata bene e mi sento fiducioso”.

Max Verstappen (STR10-03, Car 33)
Prima sessione di prove libere
Miglior giro: 1:18.899, 42 giri, 2°
Seconda sessione di prove libere
Miglior giro: 1:18.782, 12 giri, 7°

“È stata una buona giornata oggi. Durante la prima sessione di libere ho tenuto un approccio tranquillo perché tutto era nuovo per me, ma mi sono subito sentito a mio agio all’interno dell’abitacolo. Questo mi ha dato la giusta iniezione di fiducia e, sul finire della sessione, ottenere il secondo tempo in classifica mi ha fatto sentire alla grande! Peccato per la pioggia del pomeriggio che non ci ha permesso di completare il numero di giri che avremmo voluto fare, ma chiudere con il settimo tempo non è affatto male, dunque posso essere felice per questo primo giorno qui a Monaco”.

 

Phil Charles (Chief Race Engineer)

“Possiamo essere soddisfatti di questa prima giornata a Monaco. Entrambi i piloti si sono ambientati molto bene. Non possiamo certo dimenticare che nessuno dei due aveva mai guidato una vettura di Formula 1 a Monaco finora, ed è davvero difficile scendere in pista e fare subito bene! Siamo soddisfatti del lavoro di Carlos e Max, che hanno avuto il giusto approccio, mantenendo un po’ di margine all’inizio, per poi iniziare a spingere una volta acquisita la giusta fiducia. Possiamo affermare che la giornata odierna è stata molto positiva per noi: la monoposto sembra comportarsi bene e, come sempre, faremo del nostro meglio per sviluppare tutti gli aspetti positivi individuati. Purtroppo, a causa della pioggia, non abbiamo avuto la possibilità di provare i long run nelle PL2 e, senza queste preziose informazioni, ci aspetta una domenica alquanto difficile. Stasera lavoreremo per essere certi di prepararci al meglio per il resto del fine settimana”.