Max Verstappen (STR10-03, Car 33)
Prima sessione di prove libere
Miglior giro: 1:28.529, 6° posizione, 23 giri
Seconda sessione di prove libere
Miglior giro: 1:28.017, 6° posizione, 32 giri

“”Sono contento per come è andata oggi. Questa mattina nelle PL1 ho fatto qualche long run e provato nuove componenti aerodinamiche che il team ha portato qui in Spagna: è stato molto utile per raccogliere informazioni preziose in vista poi della sessione pomeridiana. Penso che la vettura sia competitiva su questo tracciato e la cosa mi rende molto felice e fiducioso per domani. Adesso abbiamo bisogno di continuare su questa strada e ottimizzare il tutto, sperando di poter far bene come oggi per il resto del weekend”.

Carlos Sainz (STR10-04, Car 55)
Prima sessione di prove libere
Miglior giro: 1:28.132, 5° posizione, 27 giri
Seconda sessione di prove libere
Miglior giro: 1:28.674, 9° posizione, 31 giri

“È stata una giornata positiva per noi. Abbiamo capito subito che la vettura si adatta bene a questo difficile tracciato e questo mi ha dato subito fiducia. Nel pomeriggio ho avuto una sessione un po’ più difficile: abbiamo faticato un po’ e per questo dobbiamo mettere a punto ancora qualcosa, ma sappiamo cosa fare per essere pronti in vista di domani. Guidare e vedere così tanti tifosi spagnoli fare il tifo per me, qui a Barcellona, è davvero eccezionale. Correre a casa è bello e non vedo l’ora di affrontare il resto del weekend”.

Phil Charles (Chief Race Engineer)

“Complessivamente, considerando il lavoro svolto in base al nostro programma, è stata una buona giornata. Avevamo alcuni componenti nuovi, un paio di modifiche e test aerodinamici da fare: tutto è andato bene nelle PL1. Riguardo alla preparazione alla corsa, questo è un tracciato che entrambi i nostri piloti conoscono bene e si sono infatti entrambi ambientati molto velocemente. È un dato positivo che ci consente di adottare un approccio diverso per prepararci al weekend di gara. Entrambi i piloti, oggi, hanno fatto un ottimo lavoro, guidando bene e fornendoci preziosi feedback. Purtroppo ci sono ancora alcune cose che dobbiamo risolvere sulla vettura di Carlos per domani ma, a parte questo, è stata una giornata con spunti interessanti. Qui c’è un notevole cambiamento di temperatura tra la prima e la seconda sessione, così è facile capire se la monoposto va bene con le basse temperature o con quelle più alte e la nostra andava bene in entrambe le condizioni. Dunque, nel complesso, la giornata è da considerarsi positiva. Come di consueto, avremo ancora molto da fare stasera per cercare di mettere insieme tutti le cose imparate oggi e preparare un buon set-up per entrambi i piloti”.