Pierre Gasly (AT01-04, Car 10)
Gara: 7° pos. 

GP Gran Bretagna 2020 con Pierre Gasly della Scuderia AlphaTauri

È davvero fantastico per noi tagliare il traguardo in P7! È stata una gara davvero combattuta, probabilmente una delle migliori nella mia carriera. Oggi non ci aspettavamo un risultato simile: sapevamo d’avere il potenziale per conquistare punti ma – visto anche il timing d’uscita della prima safety car, che non ci ha aiutati – sapevamo che sarebbe stata una grande sfida. Penso in quel momento fossimo in P12 e poi mi sono ritrovato a lottare nella mischia. È stata dura, ma anche molto divertente: ho lottato con Vettel, Stroll e Giovinazzi. Ho faticato ad avvicinarmi a Sebastian, ma poi ho avuto un’occasione per passarlo e dovevo provarci. Non capita tutti i giorni di superare una Ferrari all’esterno! È stato fantastico. Mi sento a mio agio con la vettura e con il team sappiamo dove migliorare, quindi speriamo di poter fare un ulteriore passo avanti nelle prossime settimane”.

Daniil Kvyat (AT-01-03, Car 26)
Gara: ritirato

Gran Premio di Gran Bretagna 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

Penso sia stata una gran gara, nonostante sia finita presto. Ero partito bene, avevo un buon ritmo e ho anche fatto parecchi sorpassi, recuperando sulle vetture davanti a me. Oggi eravamo in cerca di un buon risultato, quando all’improvviso ho perso il retrotreno della macchina alla curva 10. Inizialmente pensavo fosse stato un mio errore, tendo sempre a essere severo con me stesso, ma dopo aver esaminato il video abbiamo notato che era successo qualcosa fuori dal mio controllo. Analizzeremo tutti i dati per capire cosa sia successo esattamente. È deludente, perché avremmo potuto conquistare dei bei punti oggi, ma ci riproverò la prossima settimana”.

GP Gran Bretagna 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

Jody Egginton (Technical Director):

“La gara di oggi è stata sicuramente entusiasmante e sul finale anche un po’ rocambolesca. Pierre ha fatto una corsa fantastica inanellando buoni giri e gestendo ottimamente ritmo e gomme per spingere forte quando contava davvero. Anche Dany ha mostrato un buon ritmo fino al 12° giro e quindi, anche se oggi non è andato a punti, siamo sicuri che potrà rifarsi la prossima settimana. Le prestazioni di oggi hanno ulteriormente validato gli aggiornamenti portati qui e nei prossimi giorni rivedremo i dati per cercare di tirare fuori ancora qualcosa dal nostro pacchetto. Oggi tutto il team ha lavorato fantasticamente e abbiamo ottenuto un risultato degno del duro lavoro svolto da tutti, qui in pista come a Faenza e Bicester”.

Franz Tost (Team Principal):

“Siamo arrivati a Silverstone con alcune nuove parti sulla vettura ed eravamo piuttosto ottimisti. Fin dall’inizio del weekend siamo riusciti a mostrare buone performance durante tutte le sessioni di prove libere. Per qualche ragione, non siamo riusciti a mettere tutto insieme in qualifica, anche se l’undicesima posizione in griglia di Pierre, che ci ha dato scelta libera nelle gomme da usare al via, si è rivelata una fortuna. Pierre ha fatto una gara fantastica, sorpassando molte macchine. Abbiamo deciso di chiamarlo ai box durante il periodo di safety car – intervenuta, purtroppo, in seguito all’incidente di Daniil – e gli abbiamo montato gomme base, una scelta che ha pagato abbastanza bene. La sua settima posizione alla fine della gara ha dato alla squadra dei bei punti. Daniil è partito dalla P19 a causa di una penalità di 5 posizioni sulla griglia, ma è partito bene ed è stato immediatamente competitivo, raggiungendo Pierre. Effettivamente, era proprio alle sue spalle quando ha avuto quell’incidente a Maggotts, sul quale indagheremo. Sembra comunque sia dovuto a una foratura posteriore. Tuttavia, la cosa più importante è che sia uscito senza alcun graffio dalla macchina e che stia bene. Peccato, perché aveva un buon ritmo e penso sarebbe andato a punti. Non vediamo l’ora che arrivi la prossima settimana per la seconda gara di Silverstone”.

Session Result

POSDRIVERTEAMTIME
1Lewis HamiltonMercedes1:28:1:283
2Max VerstappenRed Bull1:28:7:139
3Charles LeclercFerrari1:28:19:757
4Daniel RicciardoRenault1:28:20:933
5Lando NorrisMcLaren1:28:23:560
6Esteban OconRenault1:28:28:220
7Pierre GaslyAlphaTauri1:28:32:471
8Alexander AlbonRed Bull1:28:33:953
9Lance StrollRacing Point1:28:38:594
10Sebastian VettelFerrari1:28:43:140
11Valtteri BottasMercedes1:28:43:450
12George RussellWilliams1:28:53:287
13Carlos Sainz Jr.McLaren1:28:54:653
14Antonio GiovinazziAlfa Romeo1:28:55:488
15Nicholas LatifiWilliams1:28:55:832
16Romain GrosjeanHaas1:28:56:333
17Kimi RäikkönenAlfa Romeo+1 laps
DNFKevin MagnussenHaas-
DNFDaniil KvyatAlphaTauri-