Pierre Gasly (AT01-01, Car 10)
Gara: 5° pos.

GP Portogallo 2020 con Pierre Gasly della Scuderia AlphaTauri

Mi è davvero piaciuta questa gara! Mi sono davvero divertito con tutte quelle battaglie ruota a ruota in pista. Ero a mio agio con le gomme morbide e sono riuscito a gestirle bene all’inizio della gara e, quando gli altri hanno iniziato a faticare, io ho potuto spingere per superare Renault, McLaren e una Racing Point alla fine. Per noi, come team del gruppo centrale, questa P5 dietro alle prime tre squadre, è come una piccola vittoria. Sono soddisfatto del risultato, soprattutto dopo il gran lavoro dei ragazzi in garage che venerdì sera hanno praticamente preparato una macchina nuova per me. Si sono impegnati tanto e sono davvero felice di poterli ricompensare con questo quinto posto”.

 

Daniil Kvyat (AT01-02, Car 26)
Gara: 19° pos.

Gran Premio Portogallo 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

È stata una brutta gara, non c’era molto da fare già dopo il primo giro, perché ero in una posizione pessima. È stato abbastanza difficile: qualcosa non ha funzionato con le gomme, come se non fossero state abbastanza calde, così nei primi giri ho faticato a trovare aderenza. Il vento non ha semplificato le cose, ma è normale in condizioni del genere. Capita di fare delle brutte gare e quella di oggi è una di queste. Dobbiamo analizzare i dati e capire cos’è successo nei primi giri con le temperature delle gomme, così da tornare più forti dalla prossima settimana”.

GP Portogallo 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

Claudio Balestri (Chief Engineer – Vehicle Performance):

“Nonostante alcune incertezze legate al fatto che era la prima volta su questa pista, oggi abbiamo fatto una buona gara. Durante il primo giro è caduta qualche goccia di pioggia e l’aderenza era scarsa, così Daniil ha perso alcune posizioni. Abbiamo fatto del nostro meglio per recuperare, ma alla fine ha chiuso solamente in P19. Dall’altro lato del box, Pierre ha mostrato un ottimo ritmo con ogni mescola usata e ha fatto dei gran sorpassi che gli hanno consentito di chiudere con un fantastico quinto posto. Abbiamo fatto un buon lavoro, ottimizzando la nostra macchina per dare il meglio in quella che è stata una gara difficile sotto il profilo della gestione di gomme, carburante e freni. Adesso andiamo a Imola, dove speriamo di poter tenere questo slancio e lottare ancora per i punti”.

 

Franz Tost (Team Principal):

“Prima di tutto, complimenti agli organizzatori per questa fantastica gara qui a Portimao. È la prima volta che la F1 corre su questa pista fantastica che sorge in una zona suggestiva: la città di Portimao è davvero bella e spero davvero che avremo l’occasione di tornare in futuro. È stato bello vedere tanti spettatori sulle tribune, c’era un’atmosfera piacevole. La partenza della gara non è stata un granché positiva per noi: al termine del primo giro Pierre aveva perso una posizione a favore di Ricciardo, ma poi ha recuperato e a metà gara era già quinto. La gomma Option si è comportata meglio del previsto e così abbiamo deciso di allungare il primo stint, per poi montare le Prime al 28° giro: a quel punto, abbiamo cambiato strategia passando da due a una sola sosta. È stata una decisione giusta e nonostante le difficoltà per portare alla giusta temperatura le Prime nei primi giri, alla fine Pierre ha potuto superare Ricciardo. È stato costante nei tempi e alla fine della gara ha raggiunto e superato Perez con un gran sorpasso che gli ha consentito di chiudere in P5. Per tutto l’arco della gara ha tenuto tutto sotto controllo e ha superato molti avversari, quindi penso che questa sia stata una delle migliori gare di Pierre. Questa è la nona gara consecutiva a punti ed è un buon record per noi, congratulazioni a tutto il team! Il weekend è stato difficile, specie tra venerdì e sabato, quando abbiamo ricostruito interamente la vettura di Pierre, dopo l’incendio causato dalla batteria durante le FP2. Oggi la vettura si è comportata perfettamente, così come la strategia e i pit-stop, quindi questa quinta posizione è davvero meritata”.

Session Result

POSDRIVERTEAMTIME
1Lewis HamiltonMercedes1:29:56:828
2Valtteri BottasMercedes1:30:22:420
3Max VerstappenRed Bull1:30:31:336
4Charles LeclercFerrari1:31:2:140
5Pierre GaslyAlphaTauri+1 laps
6Carlos Sainz Jr.McLaren+1 laps
7Sergio PérezRacing Point+1 laps
8Esteban OconRenault+1 laps
9Daniel RicciardoRenault+1 laps
10Sebastian VettelFerrari+1 laps
11Kimi RäikkönenAlfa Romeo+1 laps
12Alexander AlbonRed Bull+1 laps
13Lando NorrisMcLaren+1 laps
14George RussellWilliams+1 laps
15Antonio GiovinazziAlfa Romeo+1 laps
16Kevin MagnussenHaas+1 laps
17Romain GrosjeanHaas+1 laps
18Nicholas LatifiWilliams+2 laps
19Daniil KvyatAlphaTauri+2 laps
DNFLance StrollRacing Point-