Daniil Kvyat (AT01-02, Car 26)
Gara: 7° pos. 

GP Toscana 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

“È stata una gara molto difficile, sia fisicamente che mentalmente, quindi penso che possiamo dire con orgoglio di non aver commesso nessun errore. Per noi era importante ottenere dei buoni punti, quindi sono contento sia del risultato che per come ho guidato. Il team ha fatto un ottimo lavoro in circostanze difficili durante le due bandiere rosse e la nostra strategia era corretta. Alle nostre spalle c’è stato un bel po’ di caos, ma davanti è rimasto tutto abbastanza stabile, quindi il settimo posto è un ottimo risultato: abbiamo preso qualche punto che ci aiuta a colmare il gap in campionato”.

Pierre Gasly (AT01-04, Car 10)
Gara: ritirato

GP Toscana 2020 con Pierre Galsy della Scuderia AlphaTauri

Peccato uscire dalla gara subito dopo la prima curva. È stato piuttosto complicato arrivare alla prima staccata con così tante auto affiancate. Ho visto uno spazio tra Kimi e Romain alla seconda curva e poi sono finito tra loro, senza poter più fare nulla: ci siamo toccati ed è praticamente finito tutto. Non credo ci siano colpe precise, ma è un peccato perché sento che oggi abbiamo perso l’opportunità di andare a punti. Per tutto il fine settimana abbiamo dimostrato di avere un buon ritmo e, anche senza una grande qualifica, ero fiducioso di poter recuperare. Ovviamente, mi sarebbe piaciuto essere lì a lottare per i punti, ma penso comunque che dobbiamo essere positivi perché le performance finora sono state buone, quindi dobbiamo continuare così in vista di Sochi”.

 

Gran Premio Toscana 2020 con Pierre Galsy della Scuderia AlphaTauri

Jody Egginton (Technical Director):

Che gara movimentata! Pierre è stato coinvolto nell’incidente al primo giro che, purtroppo, lo ha messo fuori gara prima che avesse l’opportunità di mettersi in gioco. Peccato, perché sebbene si fosse qualificato indietro, aveva il potenziale per finire in zona punti. Daniil ha evitato il caos iniziale, poi si è concentrato sulla gestione delle gomme e a spingere quando era necessario, restando in zona punti per tutto l’arco della gara. Team e pilota hanno gestito bene le due bandiere rosse e sono stati meritatamente ricompensati con dei bei punti

 

Franz Tost (Team Principal):

È stata una gara molto emozionante, di quelle che piacciono ai fan che possono essere felici oggi. Due bandiere rosse sono molto rare in F1. Purtroppo, siamo stati coinvolti nel primo incidente, quando Pierre è rimasto a sandwich tra Grosjean e Raikkonen. L’auto è stata seriamente danneggiata e non ha potuto continuare la sua gara. Tuttavia, Pierre stava andando molto bene e questa è la cosa importante. Dopo la vittoria di Monza, la fortuna non è stata dalla nostra parte durante il weekend del Mugello, né in qualifica né in gara. Sappiamo quanto sia bravo Pierre e sono convinto che alla prossima gara in Russia ricomincerà da zero. Daniil ha fatto un ottimo lavoro oggi: è riuscito a evitare il caos della partenza e ha chiuso il primo giro in nona posizione. Dopo la bandiera rossa ha fatto un’altra buona partenza ed è salito in P7, che ha mantenuto fino al traguardo. Ha guidato molto bene, la sua è stata una prestazione fantastica. La nostra strategia per lui era quella di usare le gomme Prime e poi montare le Option al pit-stop, ma a causa delle bandiere rosse l’abbiamo modificata e dopo ogni ripartenza lo abbiamo mandato in pista con le Option e questo ha aiutato nelle performance. Oggi abbiamo aggiunto qualche altro punto alla nostra classifica e proveremo a farlo di nuovo in Russia”.

Session Result

POSDRIVERTEAMTIME
1Lewis HamiltonMercedes2:19:35:60
2Valtteri BottasMercedes2:19:39:940
3Alexander AlbonRed Bull2:19:43:124
4Daniel RicciardoRenault2:19:45:477
5Sergio PérezRacing Point2:19:50:710
6Lando NorrisMcLaren2:19:53:943
7Daniil KvyatAlphaTauri2:19:56:816
8Charles LeclercFerrari2:20:3:405
9Kimi RäikkönenAlfa Romeo2:20:4:830
10Sebastian VettelFerrari2:20:5:43
11George RussellWilliams2:20:7:464
12Romain GrosjeanHaas2:20:17:96
DNFEsteban OconRenault-
DNFCarlos Sainz Jr.McLaren-
DNFKevin MagnussenHaas-
DNFPierre GaslyAlphaTauri-
DNFNicholas LatifiWilliams-
DNFAntonio GiovinazziAlfa Romeo-
DNFMax VerstappenRed Bull-
DNFLance StrollRacing Point-