Daniil Kvyat (AT-01-03, Car 26)
Gara: 12° pos.

GP Ungheria 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

Ero soddisfatto del mio passo gara. Già dal primo giro ho superato alcune vetture e ho anche fatto un’ottima chiamata per passare alle gomme slick nel momento giusto. Dopo i pit-stop però mi sono ritrovato alle spalle di vetture che avevo già superato nei primi giri. Ho bisogno di rivedere la gara per poterla comprendere meglio, perché credevo ci fosse la possibilità di chiudere in zona punti e tagliare il traguardo in P12 non è soddisfacente. Sto ancora lavorando con i miei ingegneri per capire meglio la macchina e nelle ultime tre gare abbiamo imparato molto. Ogni giro è importante. Proveremo diverse soluzioni per adattare un po’ di più la vettura al mio stile di guida già da Silverstone”.

Pierre Gasly (AT01-04, Car 10)
Gara: ritirato

Gran Premio Ungheria 2020 con Pierre Gasly della Scuderia AlphaTauri

È stato un weekend molto difficile per noi. Per qualche motivo abbiamo faticato per tutto il tempo con problemi di varia natura. Oggi ne abbiamo avuto uno alla trasmissione: fin dall’inizio della gara ho avuto noie nei cambi di marcia. Abbiamo cercato di risolvere tutto direttamente in pista, ma non ci è stato possibile, e dunque ci siamo dovuti ritirare. È un vero peccato, ma siamo stati sfortunati questo fine settimana. Adesso abbiamo qualche giorno per prepararci alla gara di Silverstone, dove spero potrò contare su un weekend migliore”.

GP Ungheria 2020 con Pierre Gasly della Scuderia AlphaTauri

 

Jody Egginton (Technical Director):

“Non è stato un grande risultato, quello di oggi. Abbiamo dovuto far ritirare Pierre a causa di un problema al cambio, mentre non siamo riusciti a far avanzare Dany in zona punti. Partire con le intermedie è stata la scelta più ovvia per iniziare la gara, ma la gomma morbida che abbiamo scelto di montare alla prima sosta ha avuto un degrado ben maggiore del previsto, quindi siamo stati costretti a fare una seconda sosta con Dany, montando le dure e provare ad andare un po’ più lunghi. Sfortunatamente, la pioggia non è arrivata e quindi non abbiamo avuto l’opportunità di riprendere la lotta per la zona punti, chiudendo in P12. Nel complesso, sebbene la vettura abbia dimostrato un ritmo ragionevole, qui in Ungheria non siamo riusciti a mettere tutto insieme. Su questo lavoreremo sodo in vista della prossima gara”.

 

Session Result

POSDRIVERTEAMTIME
1Lewis HamiltonMercedes1:36:12:473
2Max VerstappenRed Bull1:36:21:175
3Valtteri BottasMercedes1:36:21:925
4Lance StrollRacing Point1:37:10:52
5Alexander AlbonRed Bull1:37:30:789
6Sebastian VettelFerrari+1 laps
7Sergio PérezRacing Point+1 laps
8Daniel RicciardoRenault+1 laps
9Carlos Sainz Jr.McLaren+1 laps
10Kevin MagnussenHaas+1 laps
11Charles LeclercFerrari+1 laps
12Daniil KvyatAlphaTauri+1 laps
13Lando NorrisMcLaren+1 laps
14Esteban OconRenault+1 laps
15Kimi RäikkönenAlfa Romeo+1 laps
16Romain GrosjeanHaas+1 laps
17Antonio GiovinazziAlfa Romeo+1 laps
18George RussellWilliams+1 laps
19Nicholas LatifiWilliams+5 laps
DNFPierre GaslyAlphaTauri-