Daniil Kvyat (STR11-03, Car 26)
Gara: 13° pos.

“P13 era il massimo che potevamo fare oggi, credo davvero che non avremmo potuto fare molto meglio. In gara, non è successo niente di straordinario che ci consentisse di recuperare posizioni, come safety car o ritiri. La velocità in rettilineo praticamente non c’è ed è un peccato, ma non c’era altro che potessimo fare, eravamo semplicemente troppo lenti. Il lato positivo è che, gara dopo gara, mi sento meglio in macchina e il lavoro di squadra è in costante miglioramento, quindi continueremo a fare del nostro meglio per terminare la stagione sapendo di aver dato il massimo”.

Carlos Sainz (STR11-01, Car 55)
Gara: 17° pos.

“Per me quella di oggi è una gara molto deludente. Anche se eravamo partiti bene, riuscendo a superare le due Williams e a tenere un buon passo gara durante il primo stint, tutto è cambiato dopo il primo pit-stop. Siamo scivolati dietro alle due McLaren e da quel momento in poi la nostra gara è finita, in quanto non eravamo in grado di fare sorpassi a causa della nostra velocità di punta in rettilineo… era proprio impossibile! Posso assicurarvi che ho fatto del mio meglio, ma oggi non potevamo pretendere di più. È una situazione frustrante, ma non molliamo. Adesso ci prepareremo alle prossime gare, dove speriamo di poter essere più forti. Delle domeniche di pioggia potrebbero anche aiutarci”.

Franz Tost (Team Principal):

“Partire dalla tredicesima e quattordicesima posizione ha reso difficile la gara di oggi. Non abbiamo velocità sui rettilinei, e questa è chiaramente necessaria per andare bene. Entrambi i nostri piloti hanno fatto una buona partenza e dopo il primo giro siamo saliti in P11 e P12. Anche i nostri pit-stop sono andati bene, ma abbiamo perso tempo nel traffico e quindi abbiamo tagliato il traguardo solamente in tredicesima e diciassettesima posizione. Fortunatamente, né Haas né McLaren hanno segnato punti ma, naturalmente, le ultime quattro gare della stagione non saranno facili per noi, perché tutti gli altri hanno fatto passi in avanti con lo sviluppo delle loro power unit, mentre noi abbiamo la specifica dello scorso anno che ci pone in una situazione di svantaggio per quanto riguarda la velocità… Non ci resta che rimanere concentrati e terminare la stagione in maniera ragionevolmente buona”.

Risultati di gara completi QUI.