Max Verstappen (STR10-03, Car 33)
Gara: 7a Pos.

“Oggi mi sono proprio divertito! Sono davvero felice di aver conquistato i miei primi punti in Formula 1 e di aver tagliato il traguardo in settima posizione! Penso che abbiamo svolto uno splendido lavoro di squadra. I primi giri sono stati piuttosto complicati, perché faticavo molto con le gomme Medium, così abbiamo scelto di fare la sosta ai box per montare le gomme Hard e la strategia ha funzionato perfettamente, la macchina andava alla grande. Ci sono stati dei bei duelli con gli altri avversari ed è stato davvero molto divertente. Abbiamo seguito la giusta strategia e fatto un ottimo lavoro nella gestione degli pneumatici. Fisicamente stavo bene, c’è stato molto caldo ma alla fine della gara ero ancora in grado di resistere e di essere costante, quindi posso ritenermi soddisfatto. Questo risultato dà una grande spinta positiva a tutta la squadra, oggi non avremmo potuto fare un lavoro migliore”.

Carlos Sainz (STR10-04, Car 55)
Gara: 8a Pos.

“Oggi per me è stata una giornata bestiale! Una strategia a due soste in una pista come Sepang non è mai semplice da seguire, ma è andato tutto bene e, alla fine, mi ha sicuramente fatto dimenticare il risultato di ieri in qualifica. Partire dalla quindicesima posizione e recuperare fino all’ottava è stato incredibile! È successo di tutto attorno a me durante la gara e sarebbe stato molto facile bloccare le ruote in frenata, sbagliare o perdere posizioni, ma ho cercato di mantenere la calma e questo alla fine ha pagato. Le condizioni della pista erano parecchio dure qui in Malesia, molto più che in Australia, ma ovviamente eravamo preparati e quindi non ho avuto problemi. Questo risultato ci dà ovviamente grande fiducia e motivazione per continuare a fare bene. La squadra sta facendo un lavoro eccellente: finire con entrambe le vetture in zona punti è stato davvero un buon modo di chiudere il weekend”.

Franz Tost (Team Principal)

“Finire in settima e ottava posizione, oggi qui in Malesia, è stato un grande risultato per tutto il team e per i piloti: considerando che tutte le Ferrari, le Mercedes e le Williams non hanno avuto alcun problema questa è la migliore posizione che potevamo raggiungere. La squadra ha dimostrato una buona prestazione in gara e di questo sono orgoglioso. Eravamo veloci nelle qualifiche di ieri, ma quella non è stata una sorpresa. Max ha chiuso con un’eccellente sesta posizione e penso che anche Carlos avrebbe potuto piazzarsi tra i primi dieci, come ha poi dimostrato in gara. Oggi entrambi i piloti hanno fatto una discreta partenza. Max ha avuto dei problemi durante i primi giri, quando è rimasto bloccato nel traffico, ma, dopo la safety car, è riuscito a superare i suoi rivali dando spettacolo. Carlos ha avuto un ottimo inizio di gara ed è riuscito a guadagnare molte posizioni, dopo essere partito dalla quindicesima piazza. Era anche l’unico pilota, a parte Sebastian Vettel, a correre con una strategia a due soste: ha preservato molto bene gli pneumatici e ha fatto una gara fantastica. Vorrei congratularmi con tutta la squadra, così come vorrei farlo con la Scuderia Ferrari e Sebastian per la loro vittoria. Questo grande risultato ci dà una grande spinta. Non vediamo l’ora di correre la prossima gara in Cina, tra due settimane”.

Cedrik Staudohar (Renault Sport F1 track support leader)

“Siamo chiaramente soddisfatti per i risultati di oggi. Dopo la delusione di Melbourne, tutti hanno lavorato molto duramente in factory. Abbiamo fatto un passo avanti in termini di guidabilità e prestazioni e già dall’inizio del weekend i piloti hanno potuto constatare un grande miglioramento in entrambe le aree. Siamo lieti di aver contribuito al raggiungimento del doppio piazzamento in zona punti. Il nostro pacchetto ha molto potenziale, così come dimostrato dalla qualifica di Max e dal passo gara di entrambi i piloti; questo ci dà rinnovata fiducia. È stato davvero un grande risultato per la squadra”.