Carlos Sainz (STR12-01, Car 55)
Gara: 4° pos.

 

“”WOW! Che giornata, che gran risultato! Direi che finora questa è probabilmente la mia giornata migliore in Formula 1! Dopo aver avuto così tanta attenzione da parte dei media, mettere insieme un fine settimana perfetto e terminare la gara in P4 è semplicemente fantastico! Partire con le intermedie, passare poi alle supersoft – con le quali ho faticato un po’ durante i primi giri – e poi chiudere la corsa senza perdere posizioni è il solo modo perfetto per chiudere nel migliore dei modi un weekend difficile… uno di quelli che ricorderò sempre! Devo dire che il momento più complicato della gara per me è stato l’inizio dello stint sulle gomme supersoft: non è stato fatto semplice! Ho cercato di fare del mio meglio durante il giro d’uscita, ma Hulkenberg mi ha superato… Per mia fortuna, dopo ha avuto un problema e da quel momento in avanti ho solo dovuto pensare a come difendermi da Checo, che era stato più veloce di noi venerdì e montava anche le ultrasoft! È stato difficile tenerlo dietro, guardando negli specchietti per tutto il tempo, ma alla fine ce l’ho fatta! Avevo prenotato un volo per tornare a casa stanotte, ma lo cancellerò: dobbiamo assolutamente festeggiare questo ottimo risultato tutti insieme, questa squadra ha fatto un lavoro straordinario questo weekend… Grazie!””

 

Daniil Kvyat (STR12-04, Car 26)
Gara: Ritirato

 

“Che peccato. Purtroppo, ho commesso un errore e ho perso così una buona occasione per fare un buon risultato oggi. Ero riuscito a superare Magnussen e, subito dopo, ho bloccato la ruota anteriore e sono andato dritto contro il muro… non me lo aspettavo. È davvero deludente, ma a volte va così”.”

 

 

Franz Tost (Team Principal)

“Che risultato fantastico oggi, abbiamo eguagliato il nostro miglior piazzamento in gara dopo la nostra vittoria a Monza 2008, un altro quarto posto! Carlos ha fatto un ottimo lavoro, tenendo tutto sotto controllo in quella che è stata una partenza difficile, affrontando poi una corsa lunga e impegnativa e portando a casa un quarto posto finale e i suoi 12 punti. Anche la squadra ha fatto un gran lavoro sotto ogni aspetto. Per quanto riguarda la nostra decisione di montare le supersoft, pensavamo ci avrebbe dato un vantaggio nelle fasi finali. Comunque, dato l’ingresso della safety car e le difficoltà nel tenere le gomme in temperatura, questa scelta non è stata esente da rischi, ma alla fine ha funzionato. I meccanici hanno fatto un grande lavoro con i loro veloci pit-stop e vorrei ringraziare tutto il team perché abbiamo lavorato tutti duramente per ottenere questo fantastico risultato. Abbiamo sfruttato le nostre opportunità oggi: siamo stati aggressivi e non abbiamo avuto paura di provare qualcosa di diverso e questo atteggiamento ha pagato. Tutto ciò adesso ci rende tutti molto felici e in uno stato d’animo positivo per pensare al prossimo Gran Premio, che si correrà tra due settimane in Malesia”.