Max Verstappen (STR10-02, Car 33)
Gara: 4°

“Incredibile, quarto posto! Che grande risultato, non ho parole! Dopo una partenza non perfetta, davvero non me lo aspettavo. Sono comunque riuscito a rimanere lontano dai guai e, durante il mio secondo stint, tutto è andato bene: mi sentivo a mio agio con la vettura e notavo che gli avversari dietro di me non riuscivano a raggiungermi. Quando la gara è ripresa, dopo il periodo di Safety Car, è successo di tutto, con alcune collisioni tra le vetture davanti a me… Ho danneggiato la mia ala anteriore e mi hanno anche dato un drive-through. Ad un paio di giri dalla fine, ho chiesto al mio ingegnere in che posizione eravamo e quando lui mi ha detto “P4″ non potevo crederci! Sono molto, molto felice oggi. Vorrei ringraziare la squadra per il supporto, meritano questo risultato. Non ce l’avrei fatta senza di loro!”.

Carlos Sainz (STR10-04, Car 55)
Gara: Ritirato

“È frustrante terminare in questo modo il weekend, un vero peccato! Potevamo chiudere la corsa in una buona posizione oggi, se non avessi dovuto ritirarmi. Siamo stati anche in quinta posizione e fatto una buona gara, ma poi ho perso potenza verso la conclusione del GP, ed è finita lì. Questa è la terza gara di fila in cui siamo in zona punti ma non siamo poi in grado di finire la corsa, quindi non posso essere contento, ma almeno oggi Max ha raccolto dei buon punti: un bene per tutta la squadra. È un peccato che, a causa di alcuni problemi di affidabilità, non abbia potuto contribuire ad arricchire il nostro bottino di oggi, ma non sono per niente preoccupato della mia prestazione, perché so che anche io ero lì. È difficile accettare un altro ritiro in questo momento ma, per fortuna, ora abbiamo la pausa estiva per analizzare quanto è successo, risolvere tutto e tornare più forti”.

Franz Tost (Team Principal)

“Ancora una volta, quella di Budapest ha dimostrato di essere una gara emozionante e molto interessante, ed è un bene per la Formula 1. La Scuderia Toro Rosso, grazie al quarto posto di Max, è riuscita a segnare un buon risultato nella gara di oggi. Max ha guidato in maniera fantastica e ha mostrato una buona performance, gestendo bene le gomme e tenendo tutto sotto controllo. Purtroppo, sulla vettura di Carlos abbiamo avuto un guasto tecnico da parte nostra – a causa di una fascetta rotta – altrimenti anche lui avrebbe lottato per andare a punti. Ora abbiamo chiuso il gap con i nostri diretti concorrenti e potremmo essere ancora in grado di raggiungere il nostro obiettivo, che è quello di finire la stagione in quinta posizione nella classifica costruttori. Vorrei congratularmi con la Ferrari e con Sebastian Vettel per la fantastica vittoria di oggi, oltre che con i piloti Red Bull, in particolare con Daniil Kvyat per la sua seconda posizione, miglior risultato della sua carriera in F1 finora. È stato bello vedere che i primi quattro a tagliare il traguardo rappresentano il presente e il passato della Toro Rosso”.

Cedrik Staudohar (Renault Sport F1 track support leader)

“Max ha fatto una gara assolutamente brillante oggi! Tutto è andato liscio sulla vettura, anche per quanto riguarda la power unit. Peccato per quella penalità verso la fine della gara, ma alla fine è stato lo stesso un grande risultato per lui e per tutta la squadra. Purtroppo Carlos è stato costretto al ritiro dopo un problema tecnico che ha provocato una perdita di pressione alla sovralimentazione. Ovviamente, siamo molto soddisfatti per quanto fatto da Max, ma è un risultato agrodolce, perché anche Carlos era sulla buona strada per segnare molti punti. Comunque, questo è un ottimo modo per concludere questa prima parte della stagione”.