Stagione di Formula 1 2006

Stagione di Formula 1 2006

Stagione 2006

Il primo capitolo della nostra storia si apre già nell’autunno del 2005, quando Dietrich Mateschitz acquista il Minardi F1 Team, ribattezzandolo Scuderia Toro Rosso.

La nostra prima vettura è la STR1, nata come evoluzione del progetto della Red Bull Racing RB1 della stagione precedente, al quale sono state apportate le opportune modifiche per adeguare la monoposto al nuovo regolamento. Per la stagione 2006, infatti, la Formula 1 introduce i nuovi motori V8 da 2.400 cc.

Tenendo però conto dei tempi stretti con cui è stata finalizzata l’operazione di acquisto della squadra, la FIA ci autorizza a scendere in pista usando un motore Cosworth V10 limitato, per rispettare le nuove normative. Alla guida della STR1 ci sono Vitantonio Liuzzi e Scott Speed. Neel Jani si unisce alla Scuderia in qualità di terzo pilota.

La vettura si dimostra discretamente competitiva e permette ai nostri due piloti di battagliare fin da subito nel gruppo centrale, sfiorando più volte la zona punti (che, in quegli anni, premia solo i primi 8 classificati). Il risultato migliore della stagione è l’ottavo posto conquistato da Vitantonio Liuzzi nel Gran Premio degli Stati Uniti. Un punto prezioso che, alla fine della stagione 2006, ci consente di chiudere al nono posto nella classifica costruttori.

Scopri la monoposto 2006: STR1