Dopo essere stata ricevuta dal nostro Team Principal, Franz Tost, la rappresentanza regionale ha visitato alcune aree strategiche della nostra factory di Faenza. Il tour è iniziato dalla Operation Room, ossia il nostro garage remoto che permette ai nostri ingegneri del reparto Vehicle Performance di seguire e supportare le attività della squadra in pista, durante i weekend di gara. La curiosità dei nostri ospiti si è concentrata, in particolar modo, sulla grande mole di dati presente sui monitor, che ha reso l’idea di quanto sia importante, nel lavoro del nostro team, la cura dei dettagli dietro le quinte di una gara di Formula 1. Il tour è poi proseguito verso il reparto Laminazione, dove vengono realizzate le componenti in carbonio delle nostre monoposto. Ultima tappa poi è stata quella in officina, dove il Presidente ha potuto ammirare da vicino una delle nostre vetture.

Franz Tost e Stefano Bonaccini hanno convenuto sul ruolo strategico della formazione scolastica e universitaria per il raggiungimento dell’eccellenza nei campi dell’innovazione tecnologica e industriale. Non a caso, da anni il nostro team porta avanti Formula Future, il programma di alta formazione tecnica mirato all’inserimento lavorativo, all’interno della nostra squadra, di diplomati e laureati in discipline tecniche, scientifiche e ingegneristiche, oltre che il progetto MUNER – Motorvehicle University of Emilia-Romagna – fortemente voluto proprio dalla Regione, per formare gli ingegneri del futuro nel settore automotive. In conclusione, Tost e Bonaccini hanno ribadito il comune impegno a investire sull’innovazione industriale e tecnologica per la crescita di tutta la Motor Valley e del settore Motorsport della Regione Emilia-Romagna.