Tra l’altro, invece che atterrare in Sud America con un pilota dal forte accento scozzese, questa volta lo show car team ha alzato la cornetta e chiamato qui alla Scuderia Toro Rosso, chiedendo in prestito il nostro pilota di lingua spagnola – il giovane Carlos Sainz – per aiutarli per questa nuova avventura. E a Lima hanno apprezzato particolarmente, rispondendo con un vero e proprio bagno di folla per l’arrivo della F1.

Il sole ha fatto capolino, caso insolito in questo periodo dell’anno a Lima, rendendo la giornata ancora più speciale e contribuendo a far riversare in strada oltre 60 mila persone, letteralmente trepidanti per l’evento che ha visto Carlos esibirsi sulla Red Bull Racing RB8 del 2012, sgommando davanti al Palacio de Justicia e correndo lungo l’Avenida Paseo de la Republica.

 

La folla ha iniziato a scendere in strada fin dalle 8 del mattino pur di accaparrarsi i posti migliori e, con pazienza, ha poi atteso l’inizio dello show, dopo pranzo. Una lunga attesa ben ricompensata dallo spettacolo dei motori, arricchita dalle muscle car da collezione, tanti drift e l’adrenalinico freestyle con i piloti di motocross.

Ma quando è finalmente arrivato il suo momento, la RB8 ha letteralmente monopolizzato la spettacolo – organizzato con Red Bull Peru – con Carlos che si è scatenato tra burn-out e donuts. Il giovane spagnolo, che finora ha segnato nove punti nelle prime sei gare della sua stagione del debutto in F1, ha anche trovato il tempo di firmare centinaia di autografi per i tifosi che avevano atteso fin dal mattino il brivido della F1. Lo show run si è concluso alle 17, con Carlos che ha fatto un giro sventolando la bandiera peruviana, deliziano i fan più grandi, ma anche i più piccini.

 

 

Carlos ha anche approfittato per fare visita a Miraflores dove, al ristorante Huaca Pucllana, nel cuore delle rovine pre-Inca, ha provato a fare con le sue stesse mani il tipico piatto nazionale, ceviche, che consiste nel far cuocere lentamente del pesce crudo nel succo di lime e aromatizzarlo con peperoncino e cipolla.