È arrivato quel momento tanto atteso in cui possiamo dire a gran voce: “Save the date!”. È tempo di aggiornare l’agenda con nuove date e orari, perché manca poco più di un mese al via della stagione di Formula 1 2020, la prima del nostro nuovo corso come Scuderia AlphaTauri.

Si comincia con tre gare in successione. Le luci dei semafori si spegneranno per la prima volta domenica 5 luglio, per il Gran Premio d’Austria. Il circuito di Spielberg ospiterà sia la gara inaugurale che il secondo appuntamento, previsto per la domenica successiva, il 12 luglio. Poi sarà la volta dell’Hungaroring, dove il 19 luglio si andrà in pista per il Gran Premio d’Ungheria.

Anche ad agosto avremo un triple-header: il 2 e il 9 agosto sarà Silverstone a ospitare il circus, per il GP di Gran Bretagna, mentre il 16 agosto sarà la volta della Spagna. La “stagione europea” si chiuderà con due appuntamenti iconici: il Gran Premio del Belgio, a Spa-Francorchamps, e il Gran Premio d’Italia a Monza, la nostra gara di casa, che si terranno rispettivamente il 30 agosto e il 6 settembre.

5 luglioAustriaSpielberg
12 luglioAustriaSpielberg
19 luglioUngheriaBudapest
2 agostoRegno UnitoSilverstone
9 agostoRegno UnitoSilverstone
16 agostoSpagnaBarcellona
30 agostoBelgioSpa-Francorchamps
6 settembreItaliaMonza

Per la prima volta nella storia di questo sport, avremo un calendario “a zone” che andrà a definirsi strada facendo: man mano che la situazione sanitaria legata alla pandemia di Covid-19 tenderà a migliorare, sarà possibile confermare gli altri eventi che, secondo le previsioni, dovrebbero svolgersi tra Eurasia, Asia, Americhe e Medio Oriente.

Tra le tante misure speciali previste per queste prime gare, ce n’è una che impone che questi eventi vengano disputati senza la presenza del pubblico sulle tribune. Quindi, per favore, non presentatevi in pista, perché non vi sarà permesso entrare.