Pierre Gasly (AT02-05, Car 10)
Terza Sessione di Prove Libere – Miglior Giro: 1:05.280, 4° pos., 27 giri
Qualifiche – Miglior Giro: (Q1) 1:04.841 (Q2) 1:04.412, (Q3) 1:04.107, 6° pos.  

 

“Ogni weekend ci stiamo qualificando in posizioni simili e sono davvero soddisfatto: il sesto posto di oggi è un’altra bella prestazione per noi, quindi direi che è stata una buona giornata. Durante il fine settimana, per qualche motivo non sono stato completamente a mio agio con la vettura, quindi le qualifiche erano un po’ un’incognita, motivo per cui sono davvero contento per quanto ottenuto oggi pomeriggio. Siamo le prime vetture a partire con le Soft domani, quindi la strategia giocherà un ruolo fondamentale in gara. Abbiamo dimostrato che la vettura ha un buon passo, quindi mi sento fiducioso”.

 

Yuki Tsunoda (AT02-06, Car 22)
Terza Sessione di Prove Libere – Miglior Giro: 1:05.561, 12° pos., 23 laps
Qualifiche – Miglior Giro: (Q1) 1:04.967 (Q2) 1:04.518, (Q3) 1:04.273, 7° pos.  

“Sono davvero contento della mia performance, questa è la mia miglior qualifica finora. Voglio ringraziare la squadra che è riuscita a tenere il ritmo della scorsa settimana e a mettere tutto insieme nel momento più importante. Nonostante non abbia avuto una scia, il mio ultimo giro è stato abbastanza buono e quindi devo esserne contento. È stato davvero utile per me avere una seconda gara consecutiva qui in Austria, mi ha permesso di aumentare la mia confidenza e penso che questa trovi riscontro nelle mie prestazioni odierne. Non so come saranno le condizioni durante la gara di domani, ma la gestione delle gomme sarà cruciale per fare punti, che è quello a cui punto”.

Claudio Balestri (Chief Engineer – Vehicle Performance)

“Quella di oggi è stata una giornata impegnativa. Rispetto a venerdì, le temperature della pista erano molto diverse e ne abbiamo dovuto tenere conto per il setup delle nostre vetture. Stamattina abbiamo continuato a provare la nuova gomma prototipale e poi ci siamo concentrati sulla preparazione delle qualifiche. Alla fine della terza sessione di libere non eravamo completamente soddisfatti con il bilanciamento, soprattutto con la mescola più morbida. Abbiamo così apportato alcune modifiche prima delle qualifiche, una scelta che ha pagato: siamo riusciti a portare entrambe le vetture in Q3. La sessione è stata molto complicata: altri team hanno optato per una strategia gomme diversa, utilizzando le medie nelle fasi successive, ma noi volevamo massimizzare le nostre opportunità d’ingresso in Q3 e alla fine è andata bene. Adesso ci concentriamo sulla gara: mentre esamineremo i dati, stasera, continueremo a tenere d’occhio il meteo”.

RISULTATI DELLA SESSIONE - CLASSIFICA COMPLETA

POSDRIVERTEAMTIME
1Max VerstappenRed Bull Racing Honda1:03.720
2Lando NorrisMcLaren Mercedes1:03.768
3Sergio PerezRed Bull Racing Honda1:03.990
4Lewis HamiltonMercedes1:04.014
5Valtteri BottasMercedes1:04.049
6Pierre GaslyAlphaTauri Honda1:04.107
7Yuki TsunodaAlphaTauri Honda1:04.273
8Sebastian VettelAston Martin Mercedes1:04.570
9George RussellWilliams Mercedes1:04.591
10Lance StrollAston Martin Mercedes1:04.618
Q2
11Carlos SainzFerrari1:04.559
12Charles LeclercFerrari1:04.600
13Daniel RicciardoMcLaren Mercedes1:04.719
14Fernando AlonsoAlpine Renault1:04.856
15Antonio GiovinazziAlfa Romeo Racing Ferrari1:05.083
Q3
16Kimi RäikkönenAlfa Romeo Racing Ferrari1:05.009
17Esteban OconAlpine Renault1:05.051
18Nicholas LatifiWilliams Mercedes1:05.195
19Mick SchumacherHaas Ferrari1:05.427
20Nikita MazepinHaas Ferrari1:05.951