Pierre Gasly (AT01-04, Car 10)
Terza Sessione di Prove Libere – Miglior Giro: 1:27.046, 10° pos., 20 giri
Qualifiche – Miglior Giro: (Q1) 1:26.343, (Q2) 1:26.501, 11° pos. 

Qualifiche GP Gran Bretagna 2020 con Pierre Gasly della Scuderia AlphaTauri

Sono soddisfatto delle mie qualifiche! Avevamo nuovamente il ritmo per entrare in Q3 ed eguagliare il tempo sul giro della Racing Point – attualmente una delle migliori auto sulla griglia – è davvero positivo. Significa che abbiamo fatto un ottimo lavoro. Domani, partire dalla P11 ci dà la libertà di scelta sulle mescole e penso che abbiamo l’opportunità di puntare a un buon risultato in gara. Abbiamo fatto progressi dall’inizio del weekend, quindi speriamo di poter chiudere tra i primi dieci domani e portare a casa dei punti”.

Daniil Kvyat (AT01-03, Car 26)
Terza Sessione di Prove Libere – Miglior Giro: 1:27.076, 11° pos., 18 giri
Qualifying – Best lap: (Q1) 1:26.774, (Q2) 1: 26.744, 14° pos.
(Partirà dalla P19 a causa di una penalità in griglia di 5 posizioni, Doc 20)

Qualifiche Gran Premio Gran Bretagna 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

Il mio giro è stato davvero buono e ne sono piuttosto soddisfatto. Abbiamo fatto delle modifiche oggi che mi hanno permesso di essere ancora più a mio agio con la macchina e avere ancora più fiducia in certe curve. È stata una bella sensazione. L’unica zona in cui perdevo un po’ rispetto a Pierre era in rettilineo. Domani partirò dalle retrovie perché dovrò scontare cinque posizioni di penalità in griglia, quindi so che non sarà facile, ma generalmente mi sento forte in gara. Spingerò al massimo, perché fare punti è ancora il mio obiettivo”.

Qualifiche GP Gran Bretagna 2020 con Daniil Kvyat della Scuderia AlphaTauri

Jody Egginton (Technical Director)

“Nelle prove libere di ieri e nelle FP3 di stamattina, abbiamo capito che le nuove parti introdotte questo weekend e la nuova direzione intrapresa con l’assetto hanno dato vita a un pacchetto migliore che entrambi i piloti riescono a sfruttare. Tuttavia, il gruppo centrale è molto competitivo e quindi dobbiamo continuare a lavorare in questo modo per migliorare ulteriormente.

In Q1 tutto è andato come previsto, mentre in Q2 c’è stata un’interruzione con bandiera rossa proprio mentre entrambe le nostre vetture erano in pista per il primo run. Pertanto, alla fine della sessione c’è stata l’opportunità di fare un solo run, che non è stato l’ideale. Pierre ha segnato un tempo identico a quello di Stroll nel suo ultimo giro veloce, ma lo ha fatto dopo il canadese, quindi si è qualificato in P11 e non in P10, mentre Dany si è classificato in P14. Purtroppo, a causa della sostituzione del cambio, avrà una penalità di 5 posizioni in griglia.

Anche se per alcuni aspetti è deludente non essere entrati in Q3, avere una vettura in undicesima posizione ci offre ulteriori opzioni sul piano strategico, quindi avremo modo di giocarci le nostre carte. Per quanto riguarda Dany, probabilmente dovremo essere più creativi per cercare di farlo avanzare”.

RISULTATI DELLA SESSIONE - CLASSIFICA COMPLETA

POSDRIVERTEAMTIME
1Lewis HamiltonMercedes0:1:24:303
2Valtteri BottasMercedes0:1:24:616
3Max VerstappenRed Bull0:1:25:325
4Charles LeclercFerrari0:1:25:427
5Lando NorrisMcLaren0:1:25:782
6Lance StrollRacing Point0:1:25:839
7Carlos Sainz Jr.McLaren0:1:25:965
8Daniel RicciardoRenault0:1:26:9
9Esteban OconRenault0:1:26:209
10Sebastian VettelFerrari0:1:26:339
Q2
11Pierre GaslyAlphaTauri0:1:26:501
12Alexander AlbonRed Bull0:1:26:545
13Nico HülkenbergRacing Point0:1:26:566
14Daniil KvyatAlphaTauri0:1:26:744
15George RussellWilliams0:1:27:92
Q3
16Kevin MagnussenHaas0:1:27:158
17Antonio GiovinazziAlfa Romeo0:1:27:164
18Kimi RäikkönenAlfa Romeo0:1:27:366
19Romain GrosjeanHaas0:1:27:643
20Nicholas LatifiWilliams0:1:27:705