Scattati entrambi tra l’ottava e la nona fila, le prime curve si rivelano decisive: Andrea viene toccato e si gira, ritrovandosi subito ultimo. Tonio evita i contatti e guadagna un paio di posizioni, ritrovandosi in P16. Per gran parte della gara i nostri due piloti si ritrovano a pochi decimi l’uno dall’altro. Andrea riesce a risalire fino alla P14, ma poi un errore lo relega nuovamente indietro. In testa la battaglia è serrata fra Leclerc e Russell: scelgono entrambi una strategia a 1 pit stop, che si rivela la più azzeccata. Alex Albon prova l’azzardo con 2 pitstop, ma la scelta non paga e chiude in P4.

Risultati Virtual GP di Spagna con Vitantonio Liuzzi della Scuderia AlphaTauri


Vitantonio Liuzzi (P16):


“È stata una gara divertente, anche se ho perso un po’ di tempo a causa di qualche errore di troppo. Non ho avuto molti giorni a disposizione per abituarmi al videogioco F1 2019: ho girato davvero poco questa settimana per prendere il giusto ritmo e così in gara sono partito molto indietro. Però è stata una bellissima esperienza, mi sono divertito tanto! Mi ha fatto piacere poter rappresentare quella che è stata la mia squadra, oltre che la mia famiglia, in Formula 1. Speravo di poter puntare a un risultato migliore, però il tempo non è stato dalla nostra parte. Voglio ringraziare Red Bull e Scuderia AlphaTauri per questa opportunità e speriamo che ce ne siano delle altre”.

 

Risultati Virtual GP di Spagna con Andrea Pirillo della Scuderia AlphaTauri


Andrea Pirillo (P17):

“Sono felice di aver partecipato, mi sono divertito molto. In qualifica ho incontrato parecchio traffico e alla fine ho avuto giusto un paio di tentativi buoni per segnare un giro veloce. Ho scelto di iniziare la gara con gomme soft, per poi montare le dure e andare fino alla fine. Poco dopo la partenza, però, sono stato coinvolto in un incidente che mi ha fatto scivolare in ultima posizione. Ho cercato la rimonta e sono risalito fino alla P14, poi però ho fatto un errore e ho perso nuovamente delle posizioni. A quel punto, non si poteva fare molto. Comunque, è stata una bella esperienza: un onore correre per la Scuderia AlphaTauri. Ringrazio loro e Red Bull Italia per l’opportunità”.

Il seguito del Virtual GP cresce di gara in gara, soprattutto sulle piattaforme digitali: la scorsa settimana, la gara ha totalizzato oltre 9 milioni di visualizzazioni per un’audience complessiva di oltre 2,5 milioni. Se volete rivedere le gare di ieri invece (oltre alle gare di F1 e F2 potete godervi la Pro Exhibition Race dei sim racer professionisti) vi basta cliccare qui.

L’appuntamento è adesso fissato per il 24 maggio: sarà il Virtual GP di Monaco!