Alla periferia della città sorge il Circuit de Barcelona-Catalunya, dove quest’anno disputeremo la quinta delle ventuno gare in calendario. Il layout del tracciato si compone di 16 curve e il nastro d’asfalto si estende per 4,6 chilometri. Certamente, questa è una pista ben nota a tutti: quest’anno, le uniche due sessioni di test invernali si sono infatti disputate qui. Considerando le caratteristiche tecniche del tracciato, qui si opterà per un carico aerodinamico medio-alto. Questo metterà a dura prova gli pneumatici delle monoposto, in particolar modo in curva 3, una grande piega verso destra. 

Asfalto ruvido, curve ad alta velocità e usura delle gomme elevata saranno gli elementi fondamentali di una gara dove si prevedono diverse fermate ai box. Per il fine settimana del GP di Spagna, avremo a disposizione le mescole Hard, Medium e Soft. Dopo il Gran Premio, resteremo a Barcellona per un test in season di due giorni, in programma martedì 17 e mercoeldì 18 maggio.