Dopo aver modificato i nostri piani con una scelta dell’ultimo minuto, alla fine del 2015, quest’anno eravamo tornati a correre con i motori dei nostri amici di Ferrari, che ci hanno fornito la loro power unit ibrida nella specifica 2015. Il nostro obiettivo principale, quest’anno, è quello di ottenere il massimo da questa partnership, grazie alla quale il team è già stato molto competitivo nella parte iniziale della stagione.

Franz Tost ha così commentato: “Il ritorno alla Renault, con cui abbiamo lavorato nel 2014 e nel 2015, è una scelta logica e mirata a sfruttare più sinergie con Red Bull Technology. Per farlo al meglio, entrambe le squadre hanno bisogno di correre con le stesse power unit. Solo questo ci dà la possibilità di cooperare con ancora più efficienza all’interno del gruppo. Vogliamo anche ringraziare la Ferrari per i buoni rapporti e l’eccellente servizio”.