È certamente un weekend di gara diverso dal solito per i nostri piloti. Qui a Singapore, rimanere sul fuso orario europeo vuol dire pranzare all’orario di cena e, di conseguenza, cenare quando sarebbe ora di andare a letto, sognando o… Puntare la sveglia alle 13 del giorno dopo: Carlos l’ha descritta come una sensazione piuttosto strana! Cosa altrettanto inusuale è percorrere addirittura a piedi il tratto che li separa dall’hotel alla pista: una buona occasione per i loro fan, dopo un anno di attesa, per scattare un selfie, farsi autografare qualche cimelio o semplicemente per augurare loro buona fortuna per il fine settimana… e Carlos e Max apprezzano sempre questi momenti!

L’altra passeggiata che hanno fatto i nostri piloti è quella sul tracciato, come di consueto, assieme ai rispettivi ingegneri. Naturalmente, hanno aspettato che il sole tramontasse e che i riflettori illuminassero la pista! Non dobbiamo dimenticarci che qui il programma degli appuntamenti è tutto notturno, ma rimane comunque una cosa stranissima, per i piloti, incontrare i giornalisti all’una del mattino! Approfittando di questa gara notturna, Max ha anche deciso di modificare leggermente il proprio casco, mantenendo il suo solito disegno ma adottando un look più scintillante, in modo che possa brillare sotto i riflettori del Marina Bay Circuit.

Il divertimento per i nostri piloti è iniziato già mercoledì, con Max che ha partecipato all’evento di lancio della nuova Renault Clio, in un centro commerciale qui a Singapore, prendendo poi parte ad una sfida al simulatore. Carlos, invece, ha coinvolto la nostra Press Officer Tabatha in una sfida calcistica, tra palleggi e altre tecniche, organizzata dal canale televisivo spagnolo Antena 3. La prossima volta che lo vedremo giocare con una palla sarà venerdì, poco prima della prima sessione di prove libere, mentre farà riscaldamento prima di salire in macchina!