Circuit de Barcelona – Catalunya
Pilota: Alexander Albon – Car: STR14-02
Miglior Tempo: 1:17.637- Giri: 136

Totale giri completati (4 giorni): 482
Totale chilometri percorsi (4 giorni): 2,243 km

Chilometri percorsi da AA: 1,247 km

Chilometri percorsi da DK: 996 km

Alexander Albon (Car 23):

“Ho completato i miei primi due giorni di test in f1 e mi sono davvero divertito! Oggi è stata una buona giornata e stamattina eravamo davanti a tutti in classifica: so che è ancora troppo presto e non conosciamo i programmi degli altri, ma è un buon segnale per il futuro. Durante la prima giornata avevamo avuto un inizio un po’ tribolato, ma la squadra mi ha fatto sentire a mio agio e siamo riusciti a proseguire con il programma. Penso che tutto stia andando come pianificato e abbiamo centrato il nostro obiettivo di chilometraggio: una cosa importante sia per i ragazzi di ritorno in factory che per me, perché nel frattempo sto continuando a conoscere la macchina. Il grip è talmente alto che mi ci è voluto un po’ prima che la mia testa si adeguasse, ho avuto una curva d’apprendimento piuttosto ripida! Non sono ancora nel pieno del ritmo, ma penso che dopo la settimana prossima sarò pronto a correre!”.

Jody Egginton (Deputy Technical Director):

“Nell’ultima giornata di prove pre-stagionali, alex è tornato al volante e ha continuato il lavoro svolto da daniil nel corso della terza giornata. Dopo aver completato una serie di test aerodinamici, siamo passati a a delle prove relative all’assetto. Successivamente ci siamo concentrati su una serie di run di valutazione degli pneumatici, così da dare ad alex l’opportunità di fare esperienza con la gestione delle gomme negli stint brevi. In questa occasione, abbiamo ottenuto solide performance sia con la mescola c4 che con la c5, ed è incoraggiante a questo punto dei test. Nel pomeriggio, alex ha condotto un programma simile a quello svolto ieri con daniil, facendo degli stint più lunghi con entrambe le mescole, acquisendo così ulteriore esperienza nella gestione delle gomme sulle lunghe distanze. Ancora una volta, abbiamo visto come la curva d’apprendimento di alex sia notevolmente cresciuta: ha gestito con costanza dei giri veloci e allo stesso tempo sviluppato l’assetto della vettura insieme ai suoi ingegneri. C’è ancora molto lavoro da fare nei test della prossima settimana, ma non vediamo l’ora di fare ulteriori progressi con la str14”.

Franz Tost (Team Principal):

“Il primo test pre-stagionale a barcellona è stato positivo per la toro rosso. La monoposto è andata bene durante questi quattro giorni e abbiamo avuto buoni riscontri su prestazioni e affidabilità. Per daniil e alex era la prima volta a bordo della str14: entrambi hanno fatto un ottimo lavoro e dato feedback positivi sulla vettura e sulla power unit honda. Avranno ancora tanto lavoro da fare per migliorare ulteriormente la macchina. Il team ha fatto un ottimo lavoro, chiudendo questo primo test con un totale di 482 giri. Questo ci ha consentito di raccogliere molti dati e adesso abbiamo una lunga lista di elementi da provare per la prossima settimana. Quest’anno, il meteo a barcellona è stato davvero buono: il vento non è mai stato forte e abbiamo raggiunto temperature della pista ragionevolmente buone e questo ci ha permesso di fare dei run produttivi, specialmente nelle sessioni pomeridiane. Ciò vuol dire che i risultati di questi test sono abbastanza validi per l’inizio della stagione a melbourne”.

Toyoharu Tanabe (Honda F1 Technical Director):

“Per questi primi quattro giorni di test – in pista sia con red bull toro rosso honda che con aston martin red bull racing honda – abbiamo completato interamente quanto programmato con entrambe le squadre. Per quel che riguarda oggi, tutto è andato bene e abbiamo acquisito una buona quantità di dati. È la prima volta, nell’era della tecnologia ibrida, che forniamo due squadre e in questi test abbiamo imparato molto su come operare con entrambe. Non ci sono stati particolari problemi con le power unit durante queste prove. La toro rosso ha effettuato 482 giri in quattro giorni, mentre red bull 475. Ciò significa che le power unit honda hanno completato un totale di 957 giri. Trascorreremo i prossimi giorni ad analizzare tutti i dati acquisiti, così da proseguire nello sviluppo negli ultimi quattro giorni di test, la prossima settimana, per poi volare in australia per la prima gara”.