Per vedere come se la sono cavata andate sui nostri canali social ma, sicuramente, possiamo dire che abbiamo scoperto un altro talento naturale di Max e Carlos, che hanno resistito a lungo sul toro, con una sola mano! Non ci credete?! Guardate qui

Quando siamo venuti per la prima volta al COTA (Circuit of The Americas) quattro anni fa, ci eravamo tutti stupiti di quanto fosse freddo, anche se per fortuna nei due anni successivi abbiamo potuto godere di temperature più gradevoli. Tuttavia, questo fine settimana sembra che la pioggia possa essere il fattore dominante. Abbiamo avuto solo una sessione parzialmente bagnata nel corso delle tre edizioni disputate finora, ma questa volta tutte le sessioni potrebbero essere bagnate, fatta eccezione per la corsa di domenica. Potremmo quindi avere delle Qualifiche emozionanti, sabato pomeriggio, con la prospettiva di una sessione sotto la pioggia.

Non dimenticate che gli orologi in Europa si sposteranno indietro di 60 minuti, nelle prime ore del mattino di domenica. Per questo le Qualifiche si terranno alle 13 (ora locale) di sabato, mentre il Gran Premio avrà inizio alle 14 di domenica. In poco tempo, il COTA è diventato uno dei circuiti più apprezzati del calendario, sia per la calorosa accoglienza che i cittadini di Austin riservano alla F1, sia per la natura impegnativa del tracciato stesso, che replica molte delle celebri curve appartenenti ad altre piste. Per Carlos sarà un’esperienza completamente nuova, mentre Max ha già guidato qui per noi lo scorso anno, durante le prime prove libere.